Atene e Gerusalemme: vie del dialogo

Giovanni Grandi

Centro Studi Veneto «Jacques Maritain»Università degli Studi di Padova – Dipartimento di FilosofiaAccording to Sergej Averincev, «Athens and Jerusalem», mean «the contrast and the meeting of two creative principles». We have to read this two creative principles as the epiphany of different – and equally fundamental – human approaches to reality, not as two «stages» of a unique evolutionary movement of Culture, a movement in which the first principle – Jerusalem – would be the pre-history of the second one – Athens –. The Hebraic-christian universe is not the prehistory of the Greek universe. It is another...

Il rapporto Maritain – Chestov: tracce biografiche e possibili affinità intellettuali

Federico Skodler

Istituto Internazionale J. Maritain, TriesteSummaryThis paper deals with the relation between Maritain and She-stov. Deep differences existed in the thinking of these two philosophers, who met in 1937 thanks to Benjamin Fondane. Maritain places Shestov in the wake of Kierkegaard, Barth, Berdjaev and Léon Bloy. In his opinion, Shestov must face deep inside himself a substantial antinomy: he makes philosophy against philosophy, his thought a contradictory, yet deep and powerful form of Jewish thinking, of the eternal Jewish protest. Shestov is a precious stimulus for the renewal of religious thought thanks to his...

Rivelazione e conoscenza. Il contributo di Karl Barth

Andrea Aguti

Università di Urbino(Article from the symposium organized by International Institute Jacques Maritain, Trieste, in frame of Forum Orient-Occident in May 2004 in Rozzaco, Italy)1. Osservazioni preliminari Il concetto di rivelazione, com’è stato osservato in più occasioni[1], assume un rilievo indiscusso nella teologia cristiana contemporanea sia cattolica che evangelica al punto che, sotto certi aspetti, si può parlare addirittura di una sua inflazione[2]. Le motivazioni storiche di un simile rilievo sono sicuramente complesse anche se, sotto un profilo generale e di primo acchito, esso...

Rivelazione e conoscenza in Jacques Maritain

Giovanni Grandi

Istituto Internazionale Jacques Maritain (Article from the symposium organized by International Institute Jacques Maritain, Trieste, in frame of Forum Orient-Occident in May 2004 in Rozzaco, Italy)L’intuizione dell’essere non è il culmine della sapienza filosofica, ma è la condizione indispensabile per giungervi; ed essa è proprio ciò che la ferita della nostra natura fa più o meno mancare[1].J. MaritainJacques Maritain non è un filosofo da aforismi; tuttavia una certa sobrietà nell’uso delle parole, unita ad una scelta mai distratta delle espressioni gli consentono alle...